Qualità, genuinità, eccellenza
Ravioli con ricotta e carciofi su fonduta di granetta di capra

Primi piatti

Ravioli con ricotta e carciofi su fonduta di granetta di capra

Autore: Guido Boschetti

Difficoltà:

Intermedio

Tempo totale:

90 min

Portate:

1 Servizio

Ingredienti:

Per la pasta fresca
300 g di Farina 00 Tipico IT
3 Uova
Per il ripieno
8 Carciofi
4 tbsp di Olio Extra Vergine d'Oliva
160 g di Olio Extra Vergine d'Oliva
60 g di Granetta di Capra Tipico IT
1 Cipolla
½ Bicchiere di vino
pepe nero
Sale fino
1 Spicchio d’aglio
Per condire
150 g di Burro
100 g di Granetta di Capra Tipico IT
50 g di Panna liquida
Semi di zucca
Salvia

PREPARAZIONE

1

Per prima cosa preparate la pasta fresca: versate in una ciotola la farina 00 setacciandola, poi unite le uova leggermente sbattute e iniziate a lavorare il tutto con la forchetta. Quando le uova si saranno assorbite proseguite a mano e trasferite l’impasto su una spianatoia. Lavoratelo fino a creare un impasto elastico e liscio, che potrete avvolgere in pellicola, lasciandolo riposare per circa 30 minuti in luogo fresco.

2

Mentre la pasta fresca all’uovo riposa, occupatevi del ripieno partendo con la pulizia dei carciofi, quindi mondateli e tagliateli. Tritate finemente la cipolla e fatela appassire a fuoco bassissimo per circa 15 minuti insieme ai quattro cucchiai d’olio d’oliva e allo spicchio d’aglio. Quando la cipolla sarà diventata trasparente, unite i carciofi e fateli dorare. Verso metà cottura aggiungete il vino bianco, salate e pepate.

3

Una volta cotti, trasferite i carciofi in un mixer e frullateli grossolanamente. Successivamente trasferite la crema ottenuta in una ciotola e unite la ricotta e la Granetta di Capra grattugiata. Amalgamate bene il tutto.

4

A questo punto, potete tirare la pasta fino ad ottenere una sfoglia piuttosto sottile. Tagliatela in strisce di 10 cm di larghezza, posizionate il ripieno al centro e richiudete le sfoglie su loro stesse. Ora cominciate a ritagliare i Vostri ravioli e man mano che li preparate, disponeteli su un canovaccio infarinato.

5

A questo punto, potete tirare la pasta fino ad ottenere una sfoglia piuttosto sottile. Tagliatela in strisce di 10 cm di larghezza, posizionate il ripieno al centro e richiudete le sfoglie su loro stesse. Ora cominciate a ritagliare i Vostri ravioli e man mano che li preparate, disponeteli su un canovaccio infarinato.

6

Nel frattempo preparate la fonduta di Granetta di Capra, su cui andrete ad appoggiare i Vostri ravioli: in un pentolino versate la panna e riscaldatela a fuoco medio. Aggiungete metà della Granetta di Capra grattugiata e mescolate bene. Unite poco per volta il resto della Granetta, mescolando e facendo addensare.

7

Quando i ravioli saranno cotti, scolateli e fateli saltare nel burro aromatizzato.

8

Ora appoggiate i Vostri ravioli sulla fonduta realizzata precedentemente e versatevi su il burro fuso con le foglie di salvia, i semi di zucca e una manciata di altra Granetta di Capra.

Condividi:

Iscriviti alla nostra newsletter

Vuoi ricevere le ultime notizie, offerte, i nuovi prodotti o le sfiziose ricette? Inserisci la tua mail.

    Clicca qui se accetti la nostra Privacy Policy