Qualità, genuinità, eccellenza
Crostata alla crema di mascarpone e pistacchio

Dolci

Crostata alla crema di mascarpone e pistacchio

Autore: Guido Boschetti

Difficoltà:

Facile

Tempo totale:

60 min

Portate:

1 Servizio

Ingredienti:

Per la pasta frolla
2 Uova
200 g di Zucchero a velo
Scorza di Limone
500 g di Farina 00 Tipico IT
250 g di Burro freddo di frigo
Per la crema
1 Tuorlo
500 g di Mascarpone Tipico IT
200 g di Crema al pistacchio
2 tbsp di Zucchero
Per guarnire
Granella di pistacchio

PREPARAZIONE

1

Per realizzare la pasta frolla: prendete una ciotola capiente e iniziate rompendo all’interno le uova e aggiungendo lo zucchero. Unite il burro tagliato a tocchetti e la scorza di limone. Iniziate a mescolare bene gli ingredienti con le mani e aggiungete la farina poco alla volta.

2

Quando l’impasto sarà diventato più sodo, trasferitelo su una spianatoia infarinata e continuate a lavorarlo con le mani aggiungendo la farina un po’ alla volta.

3

Quando l’impasto risulterà elastico ed omogeneo e non si attaccherà più alle mani, vorrà dire che la vostra pasta frolla è pronta. A questo punto avvolgetela in pellicola trasparente e mettetela a riposare in frigorifero per una mezz’oretta.

4

Quando l’impasto risulterà elastico ed omogeneo e non si attaccherà più alle mani, vorrà dire che la vostra pasta frolla è pronta. A questo punto avvolgetela in pellicola trasparente e mettetela a riposare in frigorifero per una mezz’oretta.

5

Trascorsa la mezz’oretta, tirate fuori la pasta frolla dal frigo e stendetela in uno stampo da crostata. Fate cuocere la vostra base in forno ventilato a 180°C per 15 minuti. Prima di cuocerla, ricordatevi di adagiarvi su un foglio di carta da forno riempito di legumi secchi, per impedire che la frolla si gonfi o si ritiri. Al termine della cottura, aspettate che la base di frolla si raffreddi completamente prima di estrarla dallo stampo.

6

Una volta raffreddata la base, prendete la crema preparata precedentemente e cominciate a stenderla sulla base di pasta frolla preparata. Infine guarnite con della granella di pistacchio e servite.

Condividi:

Iscriviti alla nostra newsletter

Vuoi ricevere le ultime notizie, offerte, i nuovi prodotti o le sfiziose ricette? Inserisci la tua mail.

    Clicca qui se accetti la nostra Privacy Policy